Biografia

Nicola Orazzini nasce nel 1960 a Livorno e nel suo percorso accademico consegue due lauree, una in Economia e Commercio e una in Sociologia. Nel 1981 inizia il suo iter professionale nel settore bancario, entrando a far parte dell’istituto Credito Italiano di Livorno, dove ricopre le cariche di Vice Direttore per le sedi di Cagliari e Piacenza e di Direttore per le filiali site a Faenza, Prato e Firenze (1990 – 1999). Nel 1999 diventa Direttore Commerciale Area Corporate (Liguria e Sardegna, sede a Genova) e l’anno successivo viene nominato Direttore Regionale Area Corporate a Milano. Nel 2003 si trasferisce a Roma in qualità di Direttore Regionale dell’Area Centro Sud con sede a Roma. Nel 2004 a Bologna, ricoprendo la stessa carica nell’Area Centro Nord e diventando Vice Direttore Generale di Unicredit Banca d’Impresa. Durante questo periodo, gestisce le operazioni di razionalizzazione degli sportelli, incremento di margini e volumi nella raccolta primaria della clientela comune, integrazione risorse, integrazione divisioni corporate di Banca di Carpi e Banca dell’Umbria. Nel biennio 2005 – 2007 Nicola Orazzini diventa Direttore Generale di Unipol Banca S.p.A., dove cura in prima persona i rapporti con gli esponenti di organizzazioni socie di Unipol ed esponenti dei principali sindacati, e Vice Direttore Generale dell’Area Commerciale. Nel 2008 viene nominato Presidente del Consorzio Stabile Operae di Roma, attivo nel settore delle opere pubbliche. È stato anche docente incaricato per il Master in “Gestione dell’Attività Bancaria, Assicurativa e Finanziaria” per l’anno accademico 2005 – 2006 presso il Dipartimento di Banche, Assicurazioni e Mercati dell’Università “La Sapienza” di Roma. Attualmente ricopre la carica di Amministratore Delegato di Orazzini & Associati S.r.l., che si occupa di offrire consulenze per turnaround e riorganizzazioni aziendali, e L.M. Consult S.r.l., specializzata in attività di assistenza e consulenza alle PMI per i rapporti con le banche. Nel 2014 fonda AreALibera, start up unica nel panorama italiano che ha l’obiettivo di fornire una struttura social ai pubblici amministratori locali.

Foto 7

Annunci